Corsi

Una proposta formativa completa e flessibile, monitorata e supportata da oltre 110 docenti.

I nostri corsi

19 marzo 2018, 9.00 - 17.30

INTERPRETAZIONE DELLO SCENARIO MACROFINANZIARIO E L'AZIONE DELLE BANCHE CENTRALI

Variabili Economiche applicate ai Mercati

Docente/i:
Claudio Picozza - Università di Roma Tre e Università La Sapienza
Macroargomento/i:
Bond, Equity, Risk mgmt/ALM, Scenari macro, Tesoreria/Liquidity Mgmt/Funding
Destinatari:
Asset Manager, Risk Manager
Difficoltà:
base
Descrizione argomenti:

Concetti base e strumenti di analisi per la efficace interpretazione dello scenario Macroeconomico e Finanziario.


Ciclo e Sviluppo: definizione e misurazione del ciclo economico e la determinazione del PIL.


Le variabili che influenzano il ciclo economico, la misurazione delle grandezze economiche e l’esame dei principali indicatori: PRODUZIONE INDUSTRIALE, FATTURATO, ORDINATIVI, BUSINESS SENTIMENT, INDICATORI DEL MERCATO DEL LAVORO, VENDITE AL DETTAGLIO, ATTESE DEI CONSUMATORI, INDEX OF LEADING ECONOMIC INDICATORS.


Inflazione e Deflazione: misurazione ed effetti sullo stato dell’economia.


La Bilancia dei Pagamenti: il conto corrente, il conto finanziario e gli effetti sul cambio.


Bilancio dello Stato, legge di stabilità, politica fiscale. Il rapporto Deficit/Pil ed il rapporto Debito/PIL.


Politica monetaria: principali strumenti delle Banche Centrali per il governo della moneta (tassi e cambi). L’azione della BCE ,della FED, della BOJ e  della PBOC.


Fondamentali del prezzo delle azioni e delle obbligazioni: premio per il rischio e premio per la liquidità.


Concetti base:
  • Ciclo economico e PIL
  • Inflazione/deflazione 
  • Politica fiscale e Politica Monetaria

Obiettivi:
  • Il corso si propone di offrire una riflessione sulle principali teorie macroeconomiche in tema di governo del ciclo e sulle strategie di politica monetaria adottate dalle Banche Centrali in funzione delle diverse fasi macroeconomiche.
  • L'analisi è inoltre contestualizzata nell'attuale fase congiunturale per capire le possibili evoluzioni dei mercati dei tassi e dei cambi.
  • Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di conoscere le caratteristiche degli indicatori che l'analista macroeconomico utilizza come punto di riferimento per la propria diagnosi e contestualizzare l'approccio teorico nella situazione pratico operativa di mercato esistente.


Torna indietroStampaCosti e Modalità di Iscrizione

Dove siamo

Feed foto

Twitter feeds

CORSO @ASSIOMFOREX Front Office Avanzato - Equity e Derivati
Milano 9-10/6

22/05/2015