12/02/18 14:49 - Autorità di controllo Ue mettono in guardia consumatori su bolla criptovalute

LONDRA (Reuters) - Le monete virtuali come il Bitcoin hanno mostrato chiaramente i segni di una bolla speculativa e i consumatori rischiano di perdere il loro denaro.

E' il monito lanciato oggi dalle autorità dell'Unione Europea che vigilano su banche, titoli e assicurazioni.

Il valore del Bitcoin, la criptovaluta più nota, è cresciuto oltre 1.000 per cento nel 2017, ma ha già perso oltre la metà quest'anno tra gli appelli a un intervento regolatorio delle autorità.

Le monete virtuali sono prodotti non regolati e altamente rischiosi non consigliabili come investimento, risparmio o fondo pensione, hanno detto le tre authority Ue in un comunicato congiunto. Le informazioni per i consumatori che vogliono acquistare monete virtuali sono "nella maggior parte dei casi incomplete, difficili da capire, non rendono nota in maniera corretta i rischi... e inoltre potrebbero essere perfino ingannevoli". "Le monete virtuali come il Bitcoin sono soggette a una estrema volatilità del prezzo e hanno mostrato chiari segni di una bolla del prezzo e i consumatori che le acquistano dovrebbero essere consci che c'è un alto rischio di perdere grosse somme, o anche tutti i loro soldi investiti".

Bitcoin, con Ripple, Litecoin e Ether tra le altre, non sono emesse o sostenute da una banca centrale, e le borse dove i consumatori possono scambiarle non sono regolate dalla normativa Ue.

Eventuali perdite provocate da uno scambio fallimentare o dal furto di monete da un account in criptovaluta a causa di cyber-attacchi non saranno coperte dagli schemi di protezione nazionali, hanno avvertito le authority. Alcune piattaforme dove si scambiano criptovalute sono state soggette a problemi operativi gravi, aggiungono le autorità Ue: "Nel corso di questi disagi, i consumatori non hanno potuto acquistare o vendere criptovalute come volevano e hanno subito perdite a causa di fluttuazioni del prezzo nel periodo di perturbazione".

(Huw Jones)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia