Corsi

Una proposta formativa completa e flessibile, monitorata e supportata da oltre 110 docenti.

I nostri corsi

Dal 30 novembre al 3 dicembre 2020, 9.00 - 17.30

POST TRADING OBBLIGAZIONARIO E AZIONARIO


Docente/i:
1a e 2a giornata

Massimo Mazzocchi - Intesa Sanpaolo

8.45 accesso alla piattaforma e introduzione

dalle 9.00 alle 17.30 (previste due pause da 30 min circa, a metà mattina e metà pomeriggio, oltre ad una pausa pranzo di 1 ora e 30 minuti):

- Organizzazione di un Post Trading Titoli dal Middle office alla Riconciliazione, il funzionamento delle Global Custody
- Tecniche di regolamento del settlement obbligazionario domestico prima parte
- Tecniche di regolamento del settlement obbligazionario domestico, seconda parte. Il funzionamento di T2S
- Tecniche di regolamento del settlement obbligazionario domestico, il funzionamento di Clearstream ed Euroclear. Le operazioni di prestito titoli.
- Tecniche di regolamento del settlement azionario sui principali mercati mondiali.

3a giornata

8.45 accesso alla piattaforma

Massimo Mazzocchi - Intesa Sanpaolo
9.00 – 10.30
Il regolamento titoli azionari sul mercato domestico.

10.30 – 11.00 Pausa

11.00 – 12.30
Il mondo delle corporate action, cenni sulla fiscalità,

12.30 – 14.00 Pausa pranzo

Jasmine Martalo’ - Intesa Sanpaolo
14.00 – 15.30
Aggiornamenti su MiFID II e introduzione alla SFTR

15.30 – 16.00 Pausa

16.00 – 17.30
SFTR: obblighi di reporting, caratteristiche e prime considerazioni post go live normativo

4a giornata

Andrea Nobile - Ceresio SIM

8.45 accesso alla piattaforma

9.00 – 10.30
Introduzione sui prodotti derivati listati

10.30 – 11.00 Pausa

11.00 – 12.30
Tipologia dei margini calcolati dalla CCG

12.30 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 15.30
Calcolo della marginazione giornaliera

15.30 – 16.00 Pausa

16.00 – 17.30
Reportistica e regolamento margini e strumenti derivati

Macroargomento/i:
Back Office
Destinatari:
Back Office
Difficoltà:
base
Descrizione argomenti:

Questo corso sulle attività di back office, sia azionario che obbligazionario, risulta essere unico nel suo genere nel panorama italiano e soprattutto indispensabile per qualsiasi istituzione finanziaria che voglia essere protagonista di un processo di internazionalizzazione globale dei servizi bancari. Un back office efficiente può anche diventare molto redditizio nonché un fiore all’occhiello che distingue una banca attenta all’ottimizzazione delle attività operative intermedie da una che trascura il rapporto con le sue controparti. 

Dopo aver approfondito i mercati di trattazione non ci si limita così ad affrontare le specifiche relative all’attività ordinaria dell’operatore di back office (riscontro, rettifiche e liquidazione), ma si va oltre analizzando l’attività straordinaria sui prodotti derivati con l’approfondimento dei profili tecnici di liquidazione e la determinazione ed il regolamento dei margini. Uno sguardo attento viene altresì rivolto ai principali aggiornamenti relativi alla MiFID II e alla recente attuazione del regolamento SFTR nello scenario finanziario: principali obblighi e novità, focus sugli obblighi di reporting.

 

Al termine della teoria di tutte le giornate verranno eseguite delle esercitazioni pratiche sugli argomenti trattati.  

 


Concetti base:
  • Tecnica di liquidazione e della determinazione dei margini su mondo dei derivati
  • Back office attento all’ottimizzazione dei processi di liquidazione azionario e obbligazionario
  • Internazionalizzazione delle procedure di regolamento

Obiettivi:
  • Conoscenze delle tecniche di settlement domestiche e internazionali
  • Dare formazione sulla determinazione e regolamento dei margini sui prodotti derivati
  • Formare le risorse che si affacciano al mondo dei regolamenti 


Torna indietroStampaCosti e Modalità di Iscrizione

Dove siamo