Corsi

Una proposta formativa completa e flessibile, monitorata e supportata da oltre 110 docenti.

I nostri corsi

19 novembre 2020, 9.00 - 17.30

LA GESTIONE DINAMICA DEI PORTAFOGLI DI TESORERIA - BASE

Dalla definizione dell’asset allocation dei bond e relative coperture dei rischi di tasso e credito ai cambiamenti previsti dall’applicazione dell’IFRS 9. Il ruolo di RWA, LCR e NSFR nella gestione dei portafoglio di liquidità

Docente/i:
8.45 accesso alla piattaforma e introduzione

9.00 – 10.30
Marco Ferraro (Intesa Sanpaolo):

• Il contesto dei tassi globale nell’ultimo decennio
• The “Black swan”: lo shock inaspettato di una pandemia globale
• Il cammino dei tassi di policy e le misure della BCE
• La sfida dell’inflazione
• Il rischio tasso
• Forward rate agreement (FRA)
• Il tasso Euribor
• Interest rate futures
• Hedging con i futures
• Il Convexity Bias
• Gli Swap
• La costruzione della curva di tasso
• Il Bootstrapping

10.30 – 11.00 pausa

11.00 – 12.30
Marco Ferraro (Intesa Sanpaolo):

• Misure di sensitivity degli IRS
• Esercizio: calcolo del DV01 di un IRS
• Il Basis Swap
• Gli OIS
• I tassi Eonia, €STR e SOFR
• La costruzione della curva Eoniaswap
• L’OIS Discounting
• Le basi Euribor/Eoniaswap

12.30 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 15.30
Michele Paciello (Intesa Sanpaolo):

• Basel 3 e il Regolamento Delegato (RD) dell’UE con relative applicazione a LCR, NSFR, e Marketability
• Fair Value di un bond: il ruolo del rischio di credito e del rischio di tasso nella determinazione del prezzo
• Linee guida per l’asset allocation di un portafoglio di tesoreria \ HQLA


15.30 – 16.00 Pausa

16.00 – 17.30
Michele Paciello (Intesa Sanpaolo):

• I rischi di un portafoglio di bond
• Il Rischio di Tasso – modalità di copertura – fattori positivi e negativi dei vari strumenti di copertura
Macroargomento/i:
Bond, Corporate, Credit, Derivati, Scenari macro, Tesoreria/Liquidity Mgmt/Funding, Trading
Destinatari:
Asset Manager, Trader/Sales
Difficoltà:
avanzato
Descrizione argomenti:

La gestione dei rischi (tasso, credito, funding) di un portafoglio  di liquidità ha acquisito sempre maggiore importanza nell’operatività dei gestori titoli, soprattutto alla luce dei recenti sviluppi regolamentari.

Il corso si propone di affrontare le principali sfide della gestione attiva di un portafoglio di tesoreria - con un taglio applicativo e calato nella realtà operativa quotidiana - tramite un duplice livello di approfondimento:  strutturato su due giornate, fruibili anche in maniera separata,  il percorso permette di affrontare ad ampio spettro le tematiche in oggetto o di focalizzarsi indipendentemente sui concetti fondamentali o più avanzati, a seconda del grado di interesse.

 

Giornata 1  - Corso Base

Overview e meccanica di funzionamento degli strumenti derivati di tasso utilizzati nell’hedging del portafoglio; elementi fondamentali sulla costruzione delle curve di tasso;  concetti base sul pricing dei bond; overview regolamentare dei requirements di Basilea 2 e 3 che hanno impatto sui portafogli di tesoreria; RWA e ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell’ottica di implementazione del LCR e NSFR; principali strategie di hedging.


Per chi volesse approfondire il corso base e approcciare anche gli aspetti più avanzati, è disponibile un percorso composto da due giornate.

 


Concetti base:
  • Concetti base strumenti fixed-income e derivati (forward, futures, swap, bond)
  • Gestione dinamica dei rischi di un portafoglio titoli
  • Evoluzioni regolamentari in tema di portafogli di liquidità


Obiettivi:
  • Comprendere quali sono i rischi impliciti in un portafoglio di liquidità
  • Comprendere come gestire tali rischi
  • L’ottimizzazione del portafoglio di Tesoreria in ottica LCR e NSFR



Torna indietroStampaCosti e Modalità di Iscrizione

Dove siamo