04/05/21 09:00 - Villeroy (Bce): non si esageri con previsioni ondata insolvenze imprese

PARIGI (Reuters) - Il governatore della Banca di Francia, Francois Villeroy de Galhau, ha minimizzato il rischio di un boom di fallimenti di imprese aggiungendo che un aumento delle insolvenze significherebbe soltanto tornare alla normalità.

Lo scorso anno molti paesi europei hanno registrato un calo ai massimi storici dei fallimenti aziendali, con i governi che hanno messo in campo una serie di misure volte a far sopravvivere le società alla crisi del coronavirus e ai lockdown, che hanno costretto molte attività a chiudere per mesi.

"Esiste il rischio che si vada oltre il solo superamento del "deficit" di insolvenze registrato nel 2020? Nulla può essere escluso, ma nulla ad oggi lascia presagire che ciò possa accadere", ha detto Villeroy che è anche membro del board Bce, nel corso di una conferenza della Banca europea per gli investimenti.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)