13/01/21 16:10 - Conte si augura che Renzi non ritiri ministre, Paese non capirebbe crisi governo

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si augura che Matteo Renzi rinunci a ritirare le due ministre di Italia Viva dal governo, scongiurando una crisi che il Paese non capirebbe mentre imperversa la pandemia.

Per questo, il capo del governo lavora a ricomporre la frattura col piccolo partito centrista, i cui voti sono però necessari alla tenuta dell'esecutivo, convinto che "se c’è volontà di confrontarsi in modo leale e costruttivo si possa trovare la coesione".

"Sto lavorando a una proposta per un patto di fine legislatura", ha aggiunto ai giornalisti.

L'ipotesi che Conte sembra invece escludere è quella di ricorrere ai cosiddetti 'responsabili', presi da forze politiche esterne all'attuale maggioranza, per poter andare avanti: "Il governo deve avere una solida maggioranza, non si possono prendere voti qua e la'", ha detto.

Oggi il premier si è recato al Colle per aggiornare il presidente Sergio Mattarella "sullo stato di salute della coalizione e sui prossimi passaggi".

(Angelo Amante, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)