16/10/20 12:37 - Coronavirus, Oms difende risultati studio su inefficacia remdesivir

ZURIGO-GINEVRA (Reuters) - Un test, condotto dall'Organizzazione mondiale della sanità, dal quale emerge che il farmaco remdesivir prodotto da Gilead Sciences non aiuta in maniera significativa i pazienti affetti da Covid-19 a guarire, è affidabile.

È quanto comunicato da Richard Peto, statistico indipendente che ha valutato lo studio, a seguito delle critiche di Gilead relativamente alla metodologia dello studio.

"Si tratta di un risultato affidabile, non ascoltate chi vi dice il contrario, perché lo faranno", ha detto ai giornalisti Peto, assunto dall'Oms per valutare il trial "Solidarity" dell'organizzazione, aggiungendo che i benefici del remdesivir potrebbero essere frutto del caso.

Gilead ha messo in dubbio i risultati dello studio secondo il quale il remdesivir non è efficace nei pazienti ricoverati in ospedale, affermando che "i dati (dell'Oms) sono discordanti". L'agenzia delle Nazioni Unite preposta alle questioni sanitarie ha fornito i dati del test clinico a Gilead 10 giorni fa per dare all'azienda la possibilità di rispondere.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)