22/05/20 11:54 - Lufthansa, sindacato equipaggio richiede garanzie posti lavoro in accordo governativo

FRANCOFORTE (Reuters) - Il sindacato dell'equipaggio di bordo di Lufthansa ha richiesto a Berlino di includere misure per salvaguardare i posti di lavoro nel pacchetto di salvataggio a favore della compagnia aerea tedesca, in fase di finalizzazione.

Il sindacato Ufo ha definito "deplorevole" l'assenza, nelle trattative con il governo, di misure per la salvaguardia dei posti di lavoro della compagnia aerea tedesca.

Lufthansa sta subendo ingenti perdite in termini di liquidità, dato che la pandemia di coronavirus ha lasciato a terra la maggior parte dei suoi voli.

La compagnia è impegnata in trattative avanzate per un accordo di salvataggio pubblico da oltre 9 miliardi di euro, che includerebbe anche una quota del 20% per lo stato tedesco. Tuttavia, Ufo ha detto che il piano non garantisce il rispetto dei diritti dei lavoratori. [nL8N2D31AJ]

"Ci auguriamo sinceramente che il governo, quando fornirà fondi per aiutare Lufthansa, aiuterà anche i dipendenti", ha detto il portavoce di Ufo Nicoley Baublies, parlando con Reuters TV.

"Dopo tutto, sono i soldi dei contribuenti a dover essere trasferiti ai lavoratori per non farli finire per strada, nonostante il flusso di liquidità" ha aggiunto.

I membri dell'Ufo sono pronti ad accettare sacrifici ma solo se i posti di lavoro saranno salvaguardati attraverso un nuovo modello operativo, che risponde alle esigenze di natura sociale, dice Baublies.

Quando il fondo di stabilizzazione economica di Berlino proporrà un'offerta definitiva, i consigli di gestione e sorveglianza di Lufthansa dovranno approvare l'accordo.

Un portavoce di Lufthansa ha preferito non commentare le trattative.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)